BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

LONDRA/ Decapitata donna di origini italiane: arrestato un 25enne

Si chiamava Palmira Silva, di origini italiane, la 82enne trovata morta nel giardino di casa nel quartiere di Edmonton. La donna è stata decapitata da un ragazzo di 25 anni.

foto: Infophotofoto: Infophoto

I testimoni raccontano di aver visto “un matto con un machete” attorno all’abitazione della donna trovata decapitata. Si chiamava Palmira Silva, di origini italiane, la 82enne trovata morta nel giardino di casa nel quartiere di Edmonton, a nord di Londra, ed era titolare del Silva Restaurant poco distante dalla sua abitazione. Scotland Yard ha arrestato dopo un breve inseguimento e arrestato un 25enne, di cui non sono state rivelate le generalità. Gli agenti hanno escluso che possa trattarsi di terrorismo. Ne parla il “Corriere della Sera”. «Sebbene sia troppo presto per speculare sul movente reale dietro a questo attacco sono certo, sulla base delle informazioni in mio possesso, che non si tratta di terrorismo», ha spiegato l’investigatore capo John Sandlin. Altri testimoni hanno raccontato di aver visto l’uomo tentare di accoltellare un animale domestico, e di altre due persone che erano state attaccate nella stessa via, dove è avvenuto l’omicidio della signora. La polizia ha proceduto a fare evacuare gli altri residenti di Nightingale Road. Il sindaco di Londra, Boris Johnson, ha espresso il suo cordoglio e rassicurato i cittadini. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.