BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPAZZATURA/ Svizzera: sacco rifiuti fuori orario, due giorni di carcere a Deny Eggiman

Due giorni di carcere perché si è rifiutato di pagare la multa. E' successo all'allenatore della squadra di sci non vedenti della Svizzera, ecco di cosa si tratta in questa news

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

In Svizzera, si sa, la puntualità è tutto. I treni ad esempio sono sempre in orario. E poi non si guarda in faccia a nessuno quando bisogna applicare la legge. Ne sa qualcosa Deny Eggimann, allenatore della squadra nazionale di sci per non vedenti, che si è visto appioppare due giorni di carcere. La colpa? Aver depositato la spazzatura per strada in giornata fuori dell'orario di raccolta, che nella strada dove abita è al martedì e lui invece i rifiuti li ha messi fuori domenica sera. Ma doveva partire per allenare i suoi atleti e non voleva lasciare in casa la spazzatura per due settimane. I responsabili della raccolta rifiuti hanno dunque trovato il sacchetto, lo hanno aperto e sono riusciti da perfetti Sherlock Holmes a risalire a chi lo aveva depositato. Ed ecco la multa, 150 euro, che l'allenatore non ha voluto pagare. L'episodio risale a due anni fa e dopo ricorsi e contro ricorsi l'inflessibile giudice svizzero ha condannato Eggimann a due giorni di carcere che ha scontato la scorsa settimana, per di più insieme a spacciatori di droga e delinquenti vari a carcere duro, acqua e pane per due giorni. 

© Riproduzione Riservata.