BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATI UNITI/ Centinaia di bambini colpiti da virus respiratorio grave

L'enterovirus D68, un virus che si sviluppa da un normale raffreddore, sta colpendo centinaia di bambini negli Stati Uniti, costringendo a ricoveri ospedalieri

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Paura negli Stati Uniti per un virus respiratorio comunemente legato al normale raffreddore ma che può avere anche esiti fatali. Il virus si è diffuso in almeno dieci stati del territorio nazionale colpendo centinaia di bambini piccoli. Si tratterebbe dalle prime analisi dell'enterovirus D68. Molti dei bambini sono dovuti ricorrere al ricovero ospedaliero dato che il virus porta a condizioni di asma forte. Nel solo Missouri in un solo ospedale, a Kansas City, sono stati medicati più di trecento bambini, alcuni dei quali anche di 3 anni di età. Come detto, il virus si manifesta sotto forma del normale raffreddore ma ben presto peggiora le condizioni fino a portare a difficoltà respiratorie gravi e non esiste alcun vaccino in grado di bloccarlo. 

© Riproduzione Riservata.