BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PARTO TRIGEMELLARE/ I medici le dicono di abortire due dei tre bambini che aspetta, lei rifiuta

Ex atleta della squadra di ginnastica inglese, Jaime Halsey è in attesa di tre gemelli ma ci sono complicazioni. Nonostante questo ha rifiutato il consiglio dei medici di abortire

Jaime Halsey Jaime Halsey

Jaime Halsey, ex ginnasta olimpionica della squadra inglese, è in attesa di tre gemelli. La bella notizia ricevuta lo scorso ottobre è stata però quasi subito offuscata quando i dottori le hanno detto che le possibilità che sopravvivano tutti e tre sono del 50%. In particolare uno dei tre bambini è del 25% più piccolo degli altri e il consiglio dei medici è stato quello di abortirne due perché la situazione potrebbe essere pericolosa per la salute della mamma. Abortirne due poi renderebbe sicura la nascita di almeno uno dei gemelli. Jaime, 35 anni di età, sposata con un giocatore di Rugby, Steve, ha però deciso insieme al marito di portare a termine la gravidanza così come si prospetta: non sacrificherò la vita di due dei miei figli per salvarne uno, ha detto. Come ha raccontato la donna ai giornali inglesi, per mantenere sani i tre bambini sta mettendo a rischio la sua salute per lo sforzo che deve fare. La coppia si è trovata d'accordo: "Come lo sport ci ha insegnato tanto, tutto ciò che serve è una possibilità, positività e la fede degli altri nella nostre  capacità di avere successo" ha detto. Secondo i medici, il fatto che i gemelli condividono la placenta fa rischiare loro la cosiddetta sindrome di restrizione intrauterina. Ma Jaime ha detto che andrà avanti, partorendo con parto cesareo. Dall'ultimo esame medico, alla 24esima settimana, risulta che i tre gemelli si stanno sviluppando bene: non potrei mai vivere pensando di averne uccisi due, ha concluso la donna, che è già mamma di una bambina. 

© Riproduzione Riservata.