BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NEONATO ABBANDONATO/ Si salva grazie a un gatto: lo ha accudito come un cucciolo

Una storia a lieto fine che vede protagonisti un bimbo di dodici settimane e un gatto. Il bambino è stato abbandonato per strada a Obinsk, in Russia, ed è stato il gatto a riscaldarlo

foto:Infophoto foto:Infophoto

Una storia a lieto fine che vede protagonisti un bimbo di dodici settimane e un gatto randagio. Il piccolo era stato abbandonato per strada a Obinsk, in Russia, ed è stato proprio il felino a riscaldarlo, prendendosi cura di lui, sino a quando, miagolando, non ha attirato l’attenzione di un’infermiera. Accanto al bimbo c’era uno zaino con dentro pannolini e cibo. La donna ha chiamato l’ambulanza e il gatto ha anche tentato di salire sul mezzo per non lasciare il piccolo, che è stato portato all’ospedale di Obnik, a 75 chilometri da Mosca. Il bambino è in perfetta salute e adesso gli investigatori stanno cercando la madre naturale del neonato, mentre il gatto, che pare sia incinta, è super coccolato dagli abitanti della zona che lo trattano come una sorta di eroe. Nonostante ciò, per quattro ore di fila ha aspettato il ritorno del bambino senza mai dormire, come hanno raccontato i residenti. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.