BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

CALIFORNIA/ Neonata trovata morta in un cassonetto: era stata rapita dopo una sparatoria

E’ stata trovata morta la piccola Eliza Delacruz, bimba di appena tre settimane rapita il 3 gennaio scorso dopo una sparatoria avvenuta nella sua abitazione di Long Beach, in California

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

E’ stata trovata morta la piccola Eliza Delacruz, bimba di appena tre settimane rapita il 3 gennaio scorso dopo una sparatoria avvenuta nella sua abitazione di Long Beach, in California. Il corpicino è stato rinvenuto dentro un sacco della spazzatura gettato in un cassonetto di un centro commerciale a Imperial Beach, una località a più di duecento chilometri di distanza, non lontana dal confine con il Messico. Eliza era stata sequestrata sabato scorso da un uomo dopo una sparatoria nella quale sono rimasti feriti il padre, la madre e uno zio della bimba: la polizia aveva fatto subito scattare le ricerche, concluse oggi nel più drammatico dei modi. Ancora non si conosce l’identità del responsabile, ma si ipotizza sia qualcuno che la famiglia conosceva. Intanto due dei tre feriti sono ancora ricoverati in ospedale in gravi condizioni, mente il terzo è stato già dimesso.

© Riproduzione Riservata.