BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AER LINGUS/ Il mistero dell'uomo morto durante il volo: cocaina esplosa nello stomaco

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Ieri avevamo pubblicato la notizia di una morta avvenuta in modo scioccante a bordo di un aereo della compagnia nazionale irlandese che da Lisbona era diretto a Dublino. Un passeggero si era sentito male e il volo era stato dirottato a Cork. I testimoni dell'episodio avevano parlato di un evento orribile, con il passeggero che si dibatteva tra convulsioni esasperate e urla raggelanti e che aveva anche morsicato al braccio uno dei soccorritori. Era quindi deceduto e una volta a Cork la polizia aveva arrestato un'altra passeggera perché trovata con molte anfetamine nei bagagli. Oggi gli esami medici hanno rivelato il motivo della terribile morto dell'uomo, un brasiliano di 24 anni: nello stomaco aveva quasi in chilogrammo di cocaina che è esplosa improvvisamente causando gli effetti che tutti i passeggeri hanno potuto vedere. Nel dettaglio aveva ingerito ottanta palline contenenti cocaina e una di queste è esplosa aprendosi e spargendo la droga nell'organismo. Si pensa che in realtà ne siano esplose più di una. Il valore della droga ingerita era di circa 60mila euro.



© Riproduzione Riservata.