BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INCIDENTE STRADALE/ Francia, scontro frontale tra un Tir e un autobus di anziani, 42 morti, salvo l'autista eroe

Strage di passeggeri di un autobus che trasportava anziani accaduto questa mattina nel sud ovest della Francia, i morti sarebbero almeno trentanove, ecco cosa è successo

Immagine di archivioImmagine di archivio

Francia sotto shock per la strage di pensionati accaduta stamane. Si è venuto a sapere che, dato per morto, è invece sopravvissuto miracolosamente l'autista del bus che ha fatto in tempo ad aprire le porte del mezzo prima che si incendiasse facendo così uscire quelle poche persone che si sono messe in salvo, otto in tutto, ma quattro sono ricoverate in gravi condizioni. Il computo al momento è tragico, 42 persone uccise tra cui l'autista del camion che si è scontrato con l'autobus, sembra che fosse uscito dalla sua carreggiata in una curva che tutti definiscono pericolosa. Da lì lo scontro inevitabile. 

Il presidente della Repubblica francese Hollande ha invitato tutta la Francia a mobilitarsi per quello che ha definito "terribile incidente". Il conto delle vittime è sempre di 42 morti, tutti passeggeri del pullman che trasportava anziani a una gita, morto anche il conducente del Tir che si è scontrato frontalmente con il mezzo. L'incidente sarebbe avvenuto in una curva che la gente del posto ha sempre considerato pericolosa. Gli anziani sono morti in modo devastante, perché il pullman colpito ha preso subito fuoco, morti nell'incendio. Otto di loro sono usciti a scendere ma cinque sarebbero in gravi condizioni. Erano tutte persone provenienti dal comune di Petit Palais dirette in gita, il solo sindaco del comune ha perso tre familiari nell'incidente. E' il secondo più grave incidente stradale in Francia di sempre, dopo quello del 1982 in cui morirono 53 persone. 

Sale a 42 il numero dei morti nel gravissimo incidente stradale accaduto stamane in Francia, i sopravvissuti a questo punto sarebbero solo tre. Si chiariscono anche le dinamiche. Si sarebbe trattato di uno scontro frontale fra un tir e un autobus nel pieno del traffico del mattino, verso le 7 e 30. E' morto anche il conducente del camion. L'autobus ha quindi preso fuoco e solo in otto sarebbero riusciti a fuggire, ma non si sa la gravità delle loro condizioni. Si tratta del più grave incidente automobilistico accaduto in Francia dal 1982. 

La notizia sta appena cominciando a fare il giro dei media mancano ancora particolari di quello che sembra però essere uno degli incidenti stradali più gravi di sempre. Si tratterebbe di uno scontro violentissimo tra un Tir e un autobus carico di passeggeri, si parla di trentanove morti e non si sa quanti feriti, che ovviamente possono essere solo i passeggeri stessi del bus visto  l'alto numero, ma al momento non si esclude che possa essersi verificato un tamponamento gigante. L'incidente è accaduto nel sud ovest del paese vicino alla città di Libourne che si trova a sua volta nei pressi di Bordeaux. Altre notizie parlano di soli cinque sopravvissuti del bus, che sembra trasportasse anziani.

© Riproduzione Riservata.