BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MIGRANTI/ Donne e bambini vittime di violenze sessuali, la denuncia delle Nazioni Unite

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

L'Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite ha denunciato le condizioni di particolare pericolo che vivono donne e bambini migranti. Numerosi, viene detto, i casi segnalati di abusi sessuali nei loro confronti, spesso in cambio di soldi per continuare i loro viaggi della disperazione, o anche abusi veri e propri. Le condizioni in cui vengono a trovarsi durante le loro marce, dice l'Agenzia (parcheggi isolati, strade di periferia, luoghi di concentrazione particolarmente affollati, vagoni dei treni) e il fatto che spesso tra i migranti ci siano bambini e ragazzini che viaggiano da soli perché hanno perso i genitori, rende la situazione estremamente grave. I responsabili dell'Agenzia chiedono ai paesi europei di creare migliori condizioni di accoglienza per i migranti, nei soli ultimi cinque giorni sono arrivate in Grecia 48mila persone. Si chiede anche alla Turchia di creare campi di accoglienza per fermare o almeno rallentare il flusso.



© Riproduzione Riservata.