BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BAMBINO RAPITO/ Berlino, profugo di 4 anni, trovato il cadavere in una macchina

Un piccolo profugo di quattro anni sparito dallo scorso primo ottobre è stato ritrovato cadavere nel portabagagli di una macchina, le telecamere inchiodano un uomo che lo porta via

Immagine di archivio Immagine di archivio

Non è ancora stato riconosciuto ufficialmente, ma il sospetto che il corpicino di un bimbo ritrovato nel portabagli di una vettura sia del bambino siriano scomparso dallo scorso 1 ottobre è quasi certo. Le organizzazioni umanitarie internazionali hanno da tempo lanciato l'allarme, molte donne e bambini nella grande marea di profughi che arrivano in Europa vengono abusati sessualmente o rapiti da malintenzionati. Nel caso in questione, Mohamed Januzi di 4 anni era sparito mentre con la famiglia era in coda davanti all'ufficio di registrazione dei migranti di Berlino. Delle telecamere della zona avevano ripreso un uomo che camminava tenendo per mano con un bambino e la madre guardando quelle immagini lo avrebbe identificato. Poi non si era saputo più niente fino al ritrovamento oggi del cadavere: il proprietario dell'auto è stato arrestato e sembra che sia l'uomo che si vede nei filmati. Mohamed era arrivato in Germania con i genitori e due fratelli. Scampato alla guerra e alla fuga, ha trovato la morte in questo modo.

© Riproduzione Riservata.