BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SIRIA/ Jean: Obama preferisce l'Isis a Putin

Pubblicazione:sabato 31 ottobre 2015

Putin e Obama Putin e Obama

Gli Stati Uniti stanno cercando di non perdere la faccia dopo avere invocato le dimissioni di Assad. Nello stesso tempo devono cercare di utilizzare contro l’Isis una parte delle forze rimaste fedeli ad Assad. Gli Usa infatti hanno una grande scarsità di forze terrestri tanto in Siria quanto in Iraq.

 

L’ipotesi di un invio di truppe Usa nella regione prenderà piede?

Le truppe americane saranno schierate soprattutto in Iraq. Mentre in Siria al massimo si può immaginare qualche raid di forze speciali sul modello di quelli compiuti per liberare i prigionieri curdi sul monte Sinjar.

 

Quali possono essere la portata e gli effetti del piano americano?

Gli Usa si sono resi conto che se vogliono influire veramente anche sul comportamento del governo di Baghdad, devono avere maggiori forze militari impiegabili. Inoltre devono condurre raid di forze per operazioni speciali, in quanto gli aerei non bastano.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.