BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MALATO TERMINALE/ Video: le emozionanti parole di uno studente con poche settimane di vita

Con solo tre settimane di vita date dai medici, uno studente diciottenne neozelandese ha rilasciato un commovente discorso alla consegna del diploma di maturità

Jake BaileyJake Bailey

In pochi giorni il video ha ottenuto su Youtube quasi 700mila visualizzazioni. A Jake Bailey, uno studente neozelandese, i dottori avevano dato tre settimane di vita, dicendogli anche che non sarebbe riuscito a prendere parte alla cerimonia del diploma di maturità. Jake invece, visibilmente provato, ce l'ha fatta e in tale occasione ha anche tenuto un breve discorso che ha commosso tutti i presenti. Al ragazzo era stato diagnosticato il linfoma di Burkitts, che richiede una forma particolarmente intensa di chemioterapia. "Nessuno di noi esce vivo dalla vita. Per questo siate coraggiosi, siate i migliori, siate altruisti e sempre grati per le opportunità che avete: l'opportunità di imparare da chi c'era già prima di voi e da chi vi cammina accanto", ha detto citando lo scrittore americano Jim Roth, ringraziando poi gli altri studenti e gli insegnati della scuola per la loro amicizia: "I medici mi avevano sconsigliato di venire qui, ma io volevo salutarvi". "Non so dove andremo adesso, ciascuno di noi, ma vi auguro le cose più belle per il vostro viaggio e vi ringrazio per essere stati parte del mio, ovunque andremo e qualunque cosa faremo, possiamo rimanere amici e incontrarci di nuovo" ha concluso.


© Riproduzione Riservata.