BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

THANKSGIVING/ Giocatore di baseball americano invita 17 famiglie di profughi siriani a casa sua

Pubblicazione:

Foto da Instagram  Foto da Instagram

Sean Doolittle, noto giocatore di baseball americano attualmente in forza negli Oakland Athletics, ha compiuto un gesto non significativo dal punto di vista sportivo, ma molto da quello umano. In un mondo sempre più chiuso fra i muri e la violenza, ha dato esempio di accoglienza, ospitando a casa sua ben 17 famiglie di profughi siriani  per la tradizionale cena del Ringraziamento, il Thanksgiving. Era presente anche il sindaco di Chicago, Rahm Emanuel. La fidanzata di Doolittle ha postato una foto della serata su instagram commentando "Chicago è davvero fortunata ad avere 17 famiglie di profughi siriani che possono adesso chiamare casa questa città". Dopo i recenti attentati di Parigi, diversi stati americani hanno vietato l'ingresso a ogni profugo proveniente dal Medio oriente.



© Riproduzione Riservata.