BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SCENARI/ Armenia, Azerbaigian, Russia e Iran, il nuovo "risiko" spaventa l'Europa

InfophotoInfophoto

Il gas iraniano, infatti, troverebbe una via di esportazione verso l'Europa proprio attraverso i due Paesi cristiani della regione, Georgia e Armenia. Un'ipotesi che è pensabile non sia molto gradita sia a Mosca che a Baku.

E' probabile che il Nagorno-Karabach sia per molti europei, per non parlare degli americani, una specie di oggetto misterioso e comunque non rilevante perché al confine del mondo. Ci sono però malauguratamente tutte le premesse perché lo si ritrovi quanto prima nei titoli di testa dei nostri giornali.

© Riproduzione Riservata.