BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHARLIE HEBDO/ Aereo russo precipitato: vignette sui passeggeri morti

Pubblicazione:lunedì 9 novembre 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Il giornale satirico francese Charlie Hebdo di nuovo accusato di cinismo e mancanza di rispetto per i morti. Dopo la vignetta che ironizzava sul bambino siriano trovato morto sulle spiagge turche, questa volta i vignettisti francesi hanno preso di mira l'aereo russo precipitato nel Sinai. In una vignetta si vede un miliziano islamista sulla cui testa cadono pezzi dell'aereo e la frase: "le forze aeree russe intensificano i loro bombardamenti" con riferimento all'intervento militare del Cremlino in Siria, Un'altra vignetta, decisamente di cattivo gusto, ritrarre in primo piano un teschio con su degli occhiali da sole rotti, che rappresenta uno dei turisti russi morti nella strage e la scritta: "I pericoli dei voli low cost russi". Nella vignetta si vedono anche resti dei corpi, una dentiera e un occhio. Mosca ha ufficialmente protestato dichiarando le vignette "blasfeme" ma così anche circa cento milioni di russi che su twitter hanno espresso il loro disgusto per quelle immagini: "Cinismo insano e presa in giro della memoria delle vittime di una terribile tragedia" ha twittato ad esempio un utente.



© Riproduzione Riservata.