BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MERKEL PERSONA DELL'ANNO?/ Se il secondo classificato è il califfo…

Pubblicazione:giovedì 10 dicembre 2015

Angela Merkel (Infophoto) Angela Merkel (Infophoto)

Cosa che non può che far piacere ad Obama, che con la sua politica sta riportando a un clima da Guerra Fredda, e risulta quindi molto opportuna la scelta di una "vittima" del comunismo. Solo che la Merkel non risulta essere, né mai si è atteggiata, a una perseguitata del comunismo.  

Anche la definizione di "capofila" nelle sanzioni verso la Russia sembra un po' affrettata. Al Time dovrebbero sapere che proprio i tedeschi stanno raddoppiando con i russi il Nord Stream, che consentirà al gas russo di arrivare in quantità doppia in Europa, evitando di passare dall'Ucraina. Forse anche le sanzioni sono come gli animali della fattoria orwelliana e i tedeschi sono più uguali di noi italiani, che invece continuiamo a subire le sanzioni sull'esportazione dei nostri prodotti.

Può darsi che la mia sia una cattiva lettura e che la scelta del Time non nasconda alcun retroscena, tanto più che Angela Merkel è stata definita come la seconda persona più potente nel mondo da Forbes, altra quotata rivista americana. Però, al primo posto c'è Vladimir Putin (Obama è al terzo posto), mentre Time dopo la Merkel mette Abu Bakr al-Baghdadi, numero 57 nella lista di Forbes.

Evidentemente, i criteri di scelta sono diversi, ma difficile sottrarsi all'impressione che Time abbia voluto allinearsi a quella che è forse l'opinione di molti americani, identificando nel capo dell'Isis il "cattivo" a cui contrapporre un "buono", e la Merkel, per le ragioni anzidette, è parsa avere le caratteristiche più idonee.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.