BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

TRENO NAZISTA/ Polonia: trovato il tunnel, ma del convoglio fantasma non c'è traccia

Sembrava fosse stato risolto il mistero del treno nazista carico di ricchezze e nascosto in Polonia, ma dopo aver esaminato il tunnel in questione non è stato trvato nulla

Immagine di archivioImmagine di archivio

Ricordate la storia che tanto interesse suscitò la scorsa estate? Era quello del convoglio ferroviario fantasma nazista, di cui si era parlato per decenni, dalla fine della seconda guerra mondiale esattamente. Si sapeva e si erano già trovate delle gallerie costruite dai tedeschi in una zona della Polonia, usate per nascondervi armi e come nascondiglio. Ma in particolare le voci popolari parlavano di un treno carico di tesori d'arte e oro rubato dai nazisti e messo in fretta e furia su quel convoglio davanti all'avanzata dei russi per portarlo in salvo, nasconderlo e tornare chissà quando a recuperarlo. Si sa che i nazisti nei territori occcupati trafugarono immensi tesori, molti dei quali poi ritrovati al sicuro in diverse banche svizzere. Finalmente la scorsa estate due dei tanti ricercatori del convoglio annunciarono di averlo trovato. Si mosse anche il governo polacco per darne annuncio ufficiale, nella speranza forse di mettere le mani su queste ricchezze calcolate del valore di circa 250 milioni di sterline. Finalmente alcuni studiosi sono entrati adesso nel tunnel indicato come quello in cui si trova il treno: ebbene, non hanno trovato nulla. Sicuramente c'è un tunnel, hanno detto, ma del treno nessuna traccia. Il mistero continua.

© Riproduzione Riservata.