BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALESIA/ Rayani Airlines, la prima compagnia aerea dove si applica la Sharia

Ha aperto la prima compagnia aerea al mondo dove a bordo si osserva la legge islamica della Sharia, ma in realtà lo fanno già diverse compagnie aeree arabe ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

La Malesia, paese a stragrande maggioranza islamica, da tempo cerca di presentarsi all'opinione pubblica mondiale come un paese islamico moderato. Eppure un recente sondaggio ha rivelato che l'80% della popolazione sarebbe d'accordo con l'introduzione della sharia, la legge islamica che prevede la strettissima aderenza ai comandamenti del Corano e che spesso sfocia in punizioni corporali e pena di morte per "gli infedeli". In attesa di arrivare a quel punto, la Malesia può annunciare la prima compagnia aerea al mondo dove si vola sottoponendosi alla sharia. Si tratta della Rayani Airlines che per adesso limita i voli sul territorio nazionale ma ha già intenzione di proporsi anche all'estero, ad esempio con viaggi speciali per pellegrini che si recano alla Mecca. Le regole a bordo sono essenziale: velo per tutte le donne hostess incluse, nessun alcolico e cibo a base di carne di maiale e preghiera prima della partenza obbligatoria. In realtà ci sono già delle altre compagnie aeree arabe che in pratica fanno lo stesso senza averlo annunciato ufficialmente, ad esempio Emirates Airlines o anche la pachistana Firnas Airways che sta per aprire le sue rotte anche in Inghilterra. 

© Riproduzione Riservata.