BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARI/ Sapelli: ecco la "strategia" di Putin che Europa e Usa non hanno capito

Pubblicazione:sabato 26 dicembre 2015

Vladimir Putin (Infophoto) Vladimir Putin (Infophoto)

Di qui l'intransigente difesa dei brandelli di stabilità siriana. Di qui i tentativi russi di gettare scompiglio in campo avverso per allentare ciò che essa ritiene sia una pressione aggressiva, con l'occupazione della Crimea e l'appoggio anche militare ai separatisti filo russi in Ucraina. Tali politiche con grande spregiudicatezza si sono attuate contando sulla debolezza politica e sulle divisioni del campo avverso. In questo senso Putin persegue la classica politica di diffidenza verso l'Intesa propugnata da sempre da un'ala dell'aristocrazia russa, mentre riallaccia continui rapporti con ciò che rimane degli imperi centrali, ossia la Germania, per indebolire un'Europa che non ha colpevolmente ascoltato il messaggio geostrategico del grande De Gaulle. 

Gli Usa non riescono ancora a esserne consapevoli. La Russia lo è sin troppo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.