BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INDIA/ Ragazzina stuprata perché la madre aveva vinto le elezioni, si è uccisa

Si è impiccata dopo essere stata stuprata da due uomini in cerca di vendetta perché la madre aveva vinto le elezioni locali, aveva 14 anni ed è successo in India

Immagine di archivio Immagine di archivio

Vendetta per la vittoria elettorale della madre: stuprarne la figlia. E' successo nel distretto nord orientale di Mirzapur in India, la ragazza aveva 14 anni e adesso si è uccisa. La madre era stata eletta alle elezioni locali e lo scorso mercoledì due persone hanno rapito la ragazzina mentre stava dormendo e l'hanno stuprata. La famiglia si è recata alla polizia per denunciare il fatto ma hanno ricevuto solo qualche assicurazione a parole sulla possibilità di indagare. Nel pomeriggio dello stesso giorno la giovane si è impiccata. Adesso è giunta la notizia, riportata dal The Times of India che i due stupratori sono stati arrestati: secondo il candidato socialista Arvin Send al cui partito appartiene la madre della ragazza, i due sarebbero parenti del candidato che ha perso le elezioni e che era in cerca di vendetta per non essere stato eletto. 

© Riproduzione Riservata.