BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

EGITTO/ Attacco in un locale del Cairo, almeno diciotto morti. Usate bombe molotov

Bombe molotov o sparatoria in un club del centro del Cairo: ci sarebbero almeno diciotto morti. Ancora non chiare le dinamiche, forse la vendetta di un dipendente licenziato

Immagine di archivio Immagine di archivio

Ancora non si sa se si tratti di un attentato terroristico o una vendetta. Sarebbe infatti stato un ex impiegato del locale da poco licenziato a lanciare alcune bombe molotov in un club del centro della capitale egiziana. Si è subito sviluppato un forte incendio e al momento la conta delle vittime sarebbe di diciotto persone morte. C'è però chi ha detto che siano stati uomini armati a fare irruzione nel club sparando alle persone. Nelle ultime settimane si erano verificati numerosi attacchi da parte dei miliziani islamisti vicini all'Isis, come quello del 24 novembre scorso durante il quale un kamikaze si era fatto esplodere in un albergo del Sinai provocando quattro morti. Pochi giorni dopo a Giza alcuni terroristi avevano ucciso quattro poliziotti.

© Riproduzione Riservata.