BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ELEZIONI VENEZUELA/ Finisce l'era Chavez: sconfitto Maduro vince l'opposizione

Per la prima volta in diciassette anni il partito che dello scomparso leader Chavez ha perso le elezioni, vince l'opposizione con una schiacciante maggioranza ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

E' finita in Venezuela l'era Chavez, la dittatura soft (ma mica tanto) socialista inaugurata dal politico scomparso e continuato dal suo erede Maduro? Le urne dicono di sì: ha vinto infatti la coalizione dell'opposizione Mud (Mesa de unidad democratica) che sarebbe arrivata al 60% delle preferenze e avrebbe così diritto a 99 seggi su un totale di 167, dunque la maggioranza, Il presidente uscente Maduro perde circa la metà dei seggi che aveva fermandosi a 46. Si tratta della prima sconfitta elettorale in 17 anni per il Psuv, elezioni che sono sempre state segnate da evidenti brogli. Adesso è da vedere se Maduro accetterà la sconfitta o tenterà un colpo di mano per mantenere il potere. Due dei maggiori leader delle forze di opposizione sono finite in carcere solo poche settimane fa, Leopoldo Lopez, leader di "Voluntad Popular", il gruppo più radicale dell'opposizione, e Antonio Ledezma, l'ex sindaco di Caracas.

© Riproduzione Riservata.