BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERRORE IN VOLO/ Lufthansa: giordano tenta di far precipitare l'aereo, fermato da giocatori di pallamano

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Un episodio tutto da chiarire ma che potrebbe avere matrice terroristica, uno dei tanti cosiddetti cani sciolti come quelli che hanno compiuto la strage di San Bernardino in California. Durante un volo Lufthansa partito da Francoforte e diretto a Belgrado in Serbia un passeggero, poi identificato avente passaporto giordano, ha cercato di aprire un portellone dell'aereo. Lo scopo era evidentemente quello di procurare un danno tale da far precipitare l'aereo stesso: l'apertura di una porta durante il volo a quelle altezze provoca infatti uno sbilanciamento e una destabilizzazione interna che possono provocare la caduta. Fortunatamente alcuni giocatori di una squadra di pallavolo, quella della città di Vojvodina, che si trovavano a bordo si sono accorti di quanto stava accadendo e si sono prontamente gettati sull'uomo fermandolo in tempo e tenendolo poi bloccato fino all'arrivo a Belgrado dove poi è stato arrestato. Adesso è in stato di fermo per 48 ore in attesa di capire i reali motivi del suo gesto.



© Riproduzione Riservata.