BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISTO PIANGENTE/ Grecia, icona ortodossa trasuda liquido misterioso da quando ha vinto Tsipras

Pubblicazione:giovedì 19 febbraio 2015

L'icona del miracolo L'icona del miracolo

Per qualche motivo, in diversi hanno messo in relazione la vittoria elettorale di Alexis Tsipras con quanto sta succedendo in una chiesa di una piccola cittadina nelle vicinanze di Corinto, il villaggio di Aspokambos. Nella chiesa locale di San Nicola da alcuni giorni, esattamente da quando Tsipras è stato proclamato vincitore la sera del 25 gennaio scorso, una immagine di Cristo in croce rilascia un liquido definito "oleoso e appiccicoso" ma senza odore. Il liquido esce dagli occhi del dipinto e poi cola su tutto il corpo. I fedeli dicono che sono lacrime del Cristo, ma non si capisce se piange di dolore o di gioia perché Tsipras ha vinto, secondo le teorie di queste persone. Sta di fatto che moltissimi fedeli da giorni assediano la chiesa convinti si tratti di un miracolo. Il metropolita di Corinto ha detto che vuole informare il Santo sinodo della Chiesa ortodossa e anche di dare il via ad esami tecnici che stabiliscano che cosa sia quel liquido misterioso, mentre i metropolita Dionysios ha chiesto il massimo silenzio sul fatto perché si tratta "di questioni di fede che sono delicate e la gente deve fare attenzione a come avvicinarsi ad esse".



© Riproduzione Riservata.