BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

TURCHIA/ Uccide il figlio di 10 anni perché è vittima di bullismo: aveva le orecchie troppo grandi

Una donna turca ha ucciso il figlio di dieci anni perché aveva le orecchie troppo grosse e i suoi amici lo prendevano in giro, ecco di cosa si tratta in questa notizia

Immagine di archivioImmagine di archivio

Gli altri ragazzi lo prendevano in giro da sempre per via delle sue orecchie troppo grandi. Vittima di bullismo, la madre ha deciso di sottopore il figlio a una operazione di chirurgia estetica, ma non era soddisfatta del risultato. Non ha aspettato neanche di uscire con il figlio dall'ospedale: lo ha portato in un bagno e lo ha strangolato, per mettere fine alle sue sofferenze e a una vita che lei riteneva troppo difficile da vivere. L'assurdo episodio è avvenuto in Turchia, dove Nuray Sacan, una donna di 37 anni, ha ucciso il figlio di 10 anni per questi assurdi motivi. La donna è stata arrestata dopo che, lasciato l'ospedale, aveva fatto un incidente in macchina. Ricoverata a sua volta, ha confessato: dopo l'operazione le sue orecchie erano diventate ancora più grosse, ha detto, avrebbe provato ancora più vergogna davanti ai suoi amici. Secondo i medici che avevano fatto l'operazione invece, il risultato era più che soddisfacente.

© Riproduzione Riservata.