BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NIGERIA/ Commando armato in una scuola, rapita missionaria americana

Un commando armato ha fatto irruzione oggi in una scuola di Kogi, stato centrale della Nigeria, per sequestrare una missionaria di una chiesa metodista americana, la Hope Academy a Emiworo

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Un commando armato ha fatto irruzione oggi in una scuola di Kogi, stato centrale della Nigeria, per sequestrare una missionaria di una chiesa metodista americana, la Hope Academy a Emiworo. Il suo nome è Phyllis Sortor e per la sua liberazione sarebbe già stato chiesto un riscatto di 60 milioni di Naira, poco più di 300mila dollari. Dietro il sequestro non ci sarebbe però l’organizzazione terroristica jihadista di Boko Haram che opera in aree lontane da Kogi, ma il timore è che adesso la donna possa essere venduta a gruppi terroristici. David Kendall, vescovo della Free Methodist Church, ha fatto sapere che "l'ambasciata americana è stata informata e il dipartimento di Stato e l'Fbi stanno lavorando con le autorità locali per cercare di metterla in salvo". "Chiediamo alla chiesa americana di unirsi a noi per la salvezza e il rilscio di Phyllis", ha aggiunto il vescovo.

© Riproduzione Riservata.