BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FRANCIA/ Tre militari accoltellati a Nizza davanti a un sito ebraico: l'aggressore si chiama Coulibaly

Tre soldati francesi sono stati feriti a Nizza durante il servizio di guardia davanti a un palazzo che ospita istituzioni ebraiche. Fermato l'aggressore, si tratta di Moussa Coulibaly. 

foto:Infophotofoto:Infophoto

Tre militari francesi sono stati feriti a Nizza durante il servizio di guardia davanti a un palazzo che ospita diverse istituzioni ebraiche. L’aggressore è stato fermato, mentre i soldati hanno riportato ferite al braccio, al viso e al mento, ma nessuno dei tre sarebbe in pericolo di vita. Il responsabile, 30 anni, si chiama Moussa Coulibaly, un nome che riporta la memoria alla strage nel supermercato kosher di Parigi del 9 gennaio scorso: non ci sarebbe però alcun legame con Amedy Coulibaly, il terrorista che in quell'occasione uccise quattro ostaggi. Sul caso indagano i giudici dell’antiterrorismo francese: è stata perquisita la stanza d’albergo dove Moussa Coulibaly soggiornava dopo essere stato espulso dalla Turchia. Ringraziamenti per “i coraggiosi cittadini di Nizza, il personale del tram e la polizia” sono arrivati su Twitter da parte del sindaco di Nizza Christian Estrosi. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.