BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATO ISLAMICO/ Video, Anonymous all'attacco dei siti jihadisti: cristiani, ebrei e musulmani uniti

Anonymous, l'organizzazione segreta mondiale di hacker, ha cominciato come promesso ad atatccare i siti di Isis e del terrorismo islamico, ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

Lo avevano promesso all'indomani della strage di Charlie Hebdo e hanno cominciato a farlo: gli hacker di Anonymous, l'organizzazione segreta che di volta in volta attacca siti governativi, militari e privati, ha sferrato un attacco a dozzine di siti jihadisti. Lo hanno rivendicato con un video in cui annunciano di aver violato migliaia di account twitter e svelato centinaia di profili facebook. Come si sa i terroristi dello stato islamico usano tantissimo internet per fare propaganda e soprattutto per arruolare giovani occidentali, spesso istruendoli su come compiere attentati nei paesi europei. Sono state poi resi noti gli indirizzi VPN, le reti virtuali private con cui i terroristi islamici comunicano. Gli hacker hanno rilasciato un video su youtube in cui rivendicano la paternità del loro attacco, promettendo di non dare tregua a Isis, rivendicando l'azione da parte di persone di ogni razza e credo: cristiani, ebrei e musulmani, hanno specificat.o E ancora: siamo poveri e ricchi, studenti e lavoratori, hacker, cracker, spie e agenti governativi. Insomma, il mondo libero contro il fanatismo islamico. Ecco un passaggio del messaggio: "Isis, ti daremo la caccia, attaccheremo i tuoi siti, account, email. D'ora in poi non ci sarà nessun posto sicuro per te online. Sarai trattato come un virus, e noi siamo la cura. Noi possediamo Internet, noi siamo Anonymous. Noi non dimentichiamo, noi non perdoniamo".

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
09/02/2015 - Preferite i cammelli? (gianni baleani)

Grazie a Dio c'è qualcuno che ha voglia di combattere nell'imbelle Occidente. Non me la cavo con il computer per questo vi ringrazio. Ai cattolici direi di rinfrescarsi la memoria quando i Santi combattevano crociate e fondavano istituzioni. San Luigi re dei francesi è morto in crociata e ha fondato la Sorbona. E i papi le promuovevano riuscendo a contenere l'espansionismo mussulmano. Vienna, alla fine del 1600, stava per cadere nella mani dei Turchi. Avreste preferito andare in giro per l'Europa sopra un cammello?