BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALCOL IN POLVERE/ Usa, via libera alla vendita: si può anche sniffare

Adesso l’alcool è in polvere e si può anche sniffare. La novità è stata introdotta in Usa e porta la firma di Mark Phillips. È stato lui infatti ad avere l’idea per poter consumare l'alcool.

foto:Infophoto foto:Infophoto

Adesso l’alcool è in polvere e si può anche sniffare. La novità è stata introdotta in Usa e porta la firma di Mark Phillips. È stato lui infatti ad avere l’idea pensando alle volte che avrebbe voluto bere alcolici dopo aver fatto sport e altre attività: poco pratico però portarsi le bottiglie dietro, così ha pensato all’alcool in polvere che si può mescolare ad altre bibite, può essere sparso sul cibo o addirittura sniffato. Sono quattro le varietà di alcool approvate, lo segnala il quotidiano inglese “The Indipendent”. Ogni Stato, dei 50 americani, ha la facoltà di regolarne la vendita, anche se diversi hanno già annunciato dei piani per impedirlo. Il via libera arriva dall’Ufficio federale per le tasse e il commercio su alcool e tabacco, che dopo averlo bloccato inizialmente, ha cambiato decisione consentendone la vendita. Ma che sapore ha questo nuovo prodotto? ''Non si può paragonare ad un Cosmopolitan o una Margarita - spiega Phillips - fatto con alcool liquido. Ma è per quando questo non è disponibile, e il sapore è buono''. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.