BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

L'AEREO PIÙ "PUZZO" DEL MONDO / Problemi in toilette, miasmi in cabina: costretto all'atterraggio di emergenza

l’aereo è stato costretto ad atterrare dopo trenta minuti dalla partenza. Il motivo? Uno dei passeggeri è andato in bagno a defecare e la puzza ha reso l'aereo invivibile. 

foto:Infophoto foto:Infophoto

L'AEREO PIU "PUZZO" DEL MONDO... COSTRETTO ALL'ATTERRAGGIO - Un viaggio che i passeggeri della British Airways non dimenticheranno mai: l’aereo è stato costretto ad atterrare dopo trenta minuti dalla partenza. Il motivo? Uno dei passeggeri è andato in bagno e i suoi escrementi hanno provocato una puzza tale da rendere l’abitacolo invivibile. A bordo del volo incriminato, c’era anche Abhishek Sachdev, un politico dell'Hertsmere, che ha commentato l’accaduto su Twitter: "Incredibile! Il mio volo per Dubai è tornato a Heathrow perché nei bagni c'era puzza di cacca! Il prossimo volo è tra 15 ore...". E non si è limitato a parlarne sul social network, ha persino raccontato l’accaduto al “Daily Mail”. Poi i particolari: "Il pilota ha chiamato in cabina il capo degli steward, e lì abbiamo capito che stava succedendo qualcosa," ha detto Sachdev. "Circa 10 minuti dopo, ha comunicato ai passeggeri, 'Come avrete notato, c'è una forte puzza che proviene da uno dei bagni.' "Ha detto che la causa erano delle feci liquide. Ha usato proprio queste parole." Insomma, una disavventura che difficilmente verrà dimenticata dai passeggeri, che, peraltro, sono stati costretti a ripartire il giorno dopo. La compagnia ha rilasciato una dichiarazione dove si è detta "spiacente per il disagio arrecato ai passeggeri," quindi ha pagato l’albergo per la notte a tutti, compreso ovviamente l’autore del disagio, dal sedere killer. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.