BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

STATI UNITI/ Donna incinta aggredita: le strappano il feto dal ventre

Orribile episodio di violenza apparentemente senza senso negli Stati Uniti: una donna incinta di sette mesi è stata aggredita e le è stato strappato il feto dal grembo

Immagine di archivioImmagine di archivio

Episodio da cinema horror, quello accaduto nel Colorado nei giorni scorsi. Una donna incinta ha risposto a un annuncio di un portale che si occupa di richieste di vario tipo, comprese quelle di persone con scarse possibilità economiche. Nel caso in questione, un'altra donna chiedeva se qualcuno aveva vestiti usati per i suoi bambini da regalare. La donna al settimo mese di gravidanza si è recata all'indirizzo che appariva nell'annuncio, le ha aperto una donna che l'ha fatta entrare. Una volta dentro, si è scatenata la furia assassina: la donna incinta è stata aggredita, picchiata e infine con un coltello è stato estratto il feto che portava in grembo. Fortunatamente stavano passando davanti alla casa alcuni poliziotti che hanno sentito le grida disperate. Sono riusciti così a salvare la donna, mentre dell'aggressore e del feto non c'erano traccia. Più tardi la donna si è presentata in ospedale portando con sé il feto dicendo che aveva avuto un aborto spontaneo, ma c'è voluto poco per risalire al tutto ed è stata arrestata. 

© Riproduzione Riservata.