BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JIHADI JOHN/ La madre aveva riconosciuto subito il boia dell'Isis

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Sconcertante rivelazione a proposito dell'identità di quello che è stato identificato come il boia dell'Isis, Mohammed Emwazi. Dalle indagini in corso come riporta oggi la stampa inglese, la madre del giovane lo avrebbe riconosciuto sin da quando le televisioni trasmisero il primo video, quello con l'ostaggio americano James Foley poi decapitato la scorsa estate, in cui l'uomo mascherato aveva parlato facendo capire da dove provenisse grazie al forte accento inglese. La donna, si legge, avrebbe immediatamente urlato: è mio figlio. Stessa cosa anche per il padre, ma solo al secondo video. Nessuno dei due però ha mai avvertito le autorità. Intanto oggi un altro ostaggio è stato ucciso e documentato con un video diffuso dai terroristi islamici, un uomo che viene definito come una spia e che viene ucciso con un colpo di pistola alla testa.



© Riproduzione Riservata.