BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

EUTANASIA/ Valentina cambia idea: adesso vuole vivere

La ragazzina cilena di 14 anni gravemente malata che aveva chiesto l'eutanasia adesso avrebbe cambiato idea, non vuole più morire, ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

Il video con cui si era rivolta al presidente cileno chiedendo di poter essere lasciata morire aveva fatto il giro della Rete e discutere moltissimi. Valentina Maureira, 14 anni, malata di fibrosi cistica, sofferente per dolori molto forti e sfiduciata, aveva chiesto che le si applicasse l'eutanasia nonostante nel suo paese, il Cile, non sia contemplata dalla legge. Anche il fratello di 6 anni soffriva della stessa malattia ed era morto. Valentina si è incontrata personalmente con il presidente Bachelet e ha ricevuto migliaia di messaggi di sostegno e partecipazione, e secondo quanto ha rivelato il padre in una intervista con il giornale cileno El Mercurio, adesso avrebbe o starebbe cambiando idea. In sostanza, non vuole più morire. "Ho parlato con molte persone dopo aver pubblicato il mio appello  e mi hanno portato a pensare molto e cambiare idea su quello che pensavo" ha raccontato l'uomo a proposito di quanto detto dalla figlia.

© Riproduzione Riservata.