BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

NOA/ La cantante israeliana insultata all'aeroporto di Tel Aviv: sei una nemica

Riconosciuta mentre era di passaggio all'aeroporto di Tel Aviv, la cantante israeliana Noa è stata insultata e minacciata da alcune persone, ecco cosa è successo

NoaNoa

Brutto episodio di violenza verbale all'aeroporto di Tel Aviv, vittima la nota cantante israeliana Noa che ha subito insulti e minacce da persone che l'avevano riconosciuta. La cantante è famosa per le sue posizioni pacifiste, con le sue canzoni ha sempre cercato di costruire un ponte fra ebrei e palestinesi, ma evidentemente c'è parte dei suoi connazionali che non gradisce le sue prese di posizione. E' stata infatti insultata a base di "nemica di Israele" e soprattutto minacciata di fare la stessa fine dello scrittore di sinistra Yehonatan Gefen che alcuni giorni fa è stato aggredito e picchiato da estremisti di destra. La stessa Noa si è sfogata sulla sua pagina facebook dicendo di star vivendo una situazione da incubo e dando la colpa al clima politico israeliano dopo la riconferma del leader della destra Netanyahu: "Ho l'impressione di trovarmi in un luogo pericoloso, sta al premier esprimere una dura condanna". Lo scorso ottobre un suo concerto previsto a Milano era stato cancellato sembra per le pressioni di una associazione di donne ebree italiane. 

© Riproduzione Riservata.