BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ORRORE NEGLI USA/ Vuole essere una star del Web, uccide il figlio di 5 anni iniettandogli sale

Ha avvelenato con dosi letali di sale il figlio di 5 anni sino a causarne la morte, e poi raccontava su Twitter i problemi di salute del figlio. Lo ha fatto attraverso una sonda gastrica 

foto:Infophoto foto:Infophoto

Ha avvelenato con dosi letali di sale il figlio di 5 anni sino a causarne la morte, e poi raccontava su Twitter i problemi di salute del piccolo. La donna, una madre di new York, Lacey Spears, è stata condannata a 25 anni di carcere. La sua era diventata una vera e propria dipendenza da Twitter, in cui era diventata famosa per le cronache che faceva sulla patologia del figlio, ma in realtà era proprio lei a causarla. Il piccolo sottoposto a questa tortura accusava terribili dolori ai reni. La donna abilmente somministrava il sale al piccolo attraverso un tubicino collegato al naso che raggiungeva direttamente lo stomaco. Nel computer della donna sono state trovate delle ricerche specifiche e in tribunale sono stati mostrati dei video in cui la madre è stata ripresa mentre portava il figlioletto in bagno in ospedale con la sonda gastrica, mentre a casa sono state trovate due sacche da collegare alla sonda piene di sale, l’equivalente di 69 pacchetti di sale. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.