BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISIS/ Turchia, fermata famiglia britannica: voleva unirsi ai jihadisti

Pubblicazione:martedì 21 aprile 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

È stata arrestata dalle autorità saudite una coppia di cittadini britannici che voleva recarsi in Siria con i quattro figli per unirsi ai jihadisti. Ne parla la Bbc. Della famiglia, che viveva a Slough, nel Berkshire, si erano perdute le tracce il 16 aprile. Si tratta di Asif Malik di 31 anni e sua moglie Sara Kiran di 29, che sono stati arrestati in un hotel di Ankara, dove si trovavano con i loro bambini tutti di età inferiore agli 8 anni. In passato avevano già palesato la volontà di vivere in un paese islamico e si erano allontanati senza avvisare i familiari. Quindi erano entrati in Turchia dalla Grecia. Intanto la famiglia di Sara Kiran aveva diffuso un comunicato grazie alla polizia, nel quale si rivolgeva alla coppia chiedendogli di tornare a Slough. Proprio la settimana scorsa le autorità turche avevano arrestato nove cittadini britannici che tentavano di attraversare il confine per arruolarsi nell’Isis e li ha rimpatriati. Tra le nove persone arrestate, c’era anche il 22enne Waheed Ahmed, figlio di Shakil Ahmed, consigliere del Partito Laburista della città di Rochdale Boroug, vicino Manchester. (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.