BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

BELLE GIBSON/ Si curava il tumore al cervello con una dieta vegana: era tutto inventato

La blogger Belle Gibson ha mentito. Aveva raccontato di avere un tumore al cervello e di curarsi con una particolare dieta vegana, ma era tutto falso. Ecco la sua storia.

Belle GibsonBelle Gibson

Al mondo aveva detto di curarsi un tumore al cervello con una particolare dieta vegana, aveva pubblicato un libro e lanciato un'applicazione per smartphone. Ma soprattutto aveva dato una speranza a tantissime persone malate e ai loro familiari che la seguivano sui social e non solo. Invece era tutto falso. Messa alle strette, la blogger Belle Gibson ha confessato: non è mai stata malata e per anni ha inventato una storia che aveva conquistato tutti. "Non è vero nulla. Non chiedo perdono, ma penso fosse la cosa più responsabile da fare per me. Nonostante tutto, vorrei che la gente potesse dire di me: ok, è un essere umano", ha detto in un’intervista alla rivista Australian Women Weekly. E’ dal 2009 che la ventiquattrenne parla delle sue malattie: prima erano problemi al cuore, poi alcuni tumori al fegato, alla milza e anche all’utero. Infine confessò di avere un tumore al cervello, fino al tragico post apparso su Instagram nel luglio scorso quando annunciò di essere in fase terminale e di stare per morire. Per curarsi aveva dichiarato di aver evitato la medicina  tradizionale, preferendo una speciale dieta vegana: niente carne, caffè, glutine e latticini. Esperti e giornalisti hanno chiesto più volte di vedere referti medici e altri documenti, ma lei aveva sempre negato. Alla fine ha confessato e di lei non c’è più traccia online: via le sue pagine social, l’app non è più in vendita e il libro è stato ritirato. Aveva anche promesso di dare in beneficenza il denaro guadagnato con app e libro, ma lo ha tenuto per sé.

© Riproduzione Riservata.