BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

TERREMOTO NEPAL/ Neonato di quattro mesi estratto vivo dalle macerie dopo 22 ore

Un neonato di soli quattro mesi è stato estratto vivo e senza ferite dalle macerie di Kathmandu dopo ventidue ore che era rimasto sepolto, ecco la foto diffusa oggi

Foto da TwitterFoto da Twitter

Tra le migliaia di morti e il dolore che ha devastato il Nepal, anche qualche episodio miracoloso. Uno di questi riguarda un neonato di soli quattro mesi estratto vivo dalle macerie dopo ben ventidue ore dal terremoto. Oggi il quotidiano nepalese Kathmandu Today ha pubblicato le toccanti immagini del piccolo ricoperto di polvere ma del tutto vivo e senza alcune ingiuria. Le forze di soccorso erano sul luogo già da molte ore ma si sono accorti della presenza del piccolo solo dopo averlo sentito piangere improvvisamente. Il piccolo, che i reporter della Cnn hanno ribattezzato Sonit Awal, è ricoverato in ospedale ma sarebbe in buone condizioni di salute. Purtroppo non si sa nulla della sorte dei suoi genitori. Oggi invece si è venuto a sapere di un adulto ritrovato vivo sotto le macerie dopo circa ottanta ore. 

© Riproduzione Riservata.