BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISIS/ Jihadimania: per i ragazzi i miliziani sono idoli pop come gli One Direction

Una moda come quella per gli idoli pop, definita jihadimania. Lo dice un procuratore islamico inglese sul fenomeno che attrae tanti giovanissimi nelel file dell'Isis

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Dura e inedita analisi da parte del più anziano procuratore inglese di fede musulmana, Nafir Afzal, sui motivi per cui tanti giovani e giovanissimi ragazzi inglesi sono attratti dai sanguinari miliziani di Isis. Come si sa l'Inghilterra è uno dei paesi occidentali da dove proviene il maggior numero di miliziani, basti pensare allo stesso boia dell'Isis, il cosiddetto Jihadi John. Secondo Afzal il fascino che li attrae è lo stesso di quello che tanti coetanei hanno per idoli pop come One Direction e Justin Bieber, tanto da definirla "jihadimania". Questo li mette a rischio di essere radicalizzati e strumentalizzati. Lo ha detto nel corso di una intervista pubblicata dal quotidiano Guardian: "I ragazzi vogliono essere come loro e le ragazze vogliono essere con loro. Questo è ciò che succedeva con i Beatles e più recentemente con One Direction e Justin Bieber. La propaganda dei terroristi è simile al marketing, e molti dei nostri ragazzi ci cascano dentro". Pensano che la vita dei miliziani sia una vita affascinante e avventurosa e i miliziani giocano su questo isolandoli dai loro amici e dalle loro famiglie per farli cadere in trappola, ha detto.

© Riproduzione Riservata.