BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FECONDAZIONE SURROGATA/ Inghilterra: madre mette al mondo i propri fratello e sorella

E' un caso limite ma neanche tanto quello di una famiglia inglese dove la madre è contemporaneamente sorella dei figli che ha messo al mondo per conto della nonna

Immagine di archivioImmagine di archivio

Difficile districarsi nei gradi di parentela di quella che assomiglia alla tipica famiglia del terzo millennio, dove nessuno sa di chi è figlio, fratello o genitore. La storia di Ellen Brown appare oggi in apertura del quotidiano inglese Daily Mail. E' la storia di una donna che apparentemente ha tre figli, ma solo uno di essi è suo figlio naturale. Gli altri due, Alex e Ruth, sono nati da fecondazione surrogata per conto della madre Jenny. Per fare ciò, Ellen ha usato i propri ovuli e li ha fertilizzati con il seme del patrigno. Dal punto di vista biologico i bambini che ne sono nati sono il fratellastro e la sorellastra della figlia nata con metodi naturali, Maddy, ma dal punto di vista legale sono stati adottati dalla madre di Ellen e dal patrigno una settimana dopo la nascita e quindi Alex e Ruth, i bambini, sono anche zio e zia della figlia naturale di Ellen. Non finisce qui per i due, che sono gemelli. Ellen Brown infatti è allo stesso tempo la madre biologica e dal punto di vista legale loro sorellastra. Jenny e Tony, madre e patrigno, sono biologicamente i nonni ma dal punto di vista legale i genitori.Per farla breve e usando un linguaggio non offensivo, più che una famiglia, un caos...

© Riproduzione Riservata.