BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LETTERE SEGRETE/ Pubblicato il carteggio tra il principe Carlo e i vertici del Labour

Dopo una lunga battaglia legale, sono state pubblicate le lettere inviate dal principe del Galles ai ministri. Si tratterebbe di 27 lettere inviate ai sette dipartimenti governativi 

foto:Infophoto foto:Infophoto

Dopo una lunga battaglia legale, sono state pubblicate le lettere inviate dal principe del Galles ai ministri dieci anni fa. Secondo Clarence House si tratterebbe di una mossa praticata al fine di inibire l’abilità del principe Carlo. In una delle lettere in questione indirizzata al Primo Ministro, il principe ha scritto che le forze armate sono state inviate a fare un lavoro impegnativo “senza le risorse necessarie”.

Si tratterebbe di 27 lettere inviate ai sette dipartimenti governativi su temi vari, dal predominio dei supermercati, al tasso di abbattimento al settore erboristeria, scritte tra il settembre 2004 e aprile 2005. C’era stato un veto del governo alla pubblicazione, dichiarato illegittimo dalla Corte d’Appello lo scorso anno, decisione confermata nel mese di marzo dalla Corte Suprema. In una delle lettere il principe ha espresso preoccupazione per la capacità delle prestazioni del velivolo Lynx: "Nonostante questo, l'acquisto di un nuovo aeromobile per sostituire il Lynx è soggetto a ulteriori ritardi e incertezza a causa della pressione significativa sul bilancio della Difesa”, ha scritto il principe.

E ancora: "Temo che questo sia solo un altro esempio di dove le nostre forze armate sono chiamate a fare un lavoro estremamente impegnativo (soprattutto in Iraq) senza le risorse necessarie". A questa lettera l’allora minstro Tony Blair ha risposto dopo un mese, scrivendo che ha trovato la missiva del principe “costruttiva e stimolante” e aggiungendo che le limitazioni degli elicotteri Lynx esistenti sono state riconosciute dal Ministero della Difesa. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.