BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INCESTO/ Scozia: stuprata a 11 anni dal fratello, non ha voluto abortire

Pubblicazione:lunedì 18 maggio 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Una storia di miseria dalle conseguenze devastanti. Tressa Middleton, una giovane scozzese, diventata nota anni fa quando assunse alle cronache per essere diventata la mamma più giovane del Regno Unito a soli 12 anni, ha nascosto a lungo un segreto. Il figlio che ha avuto infatti fu la conseguenza dello stupro subito dal fratello di 16 anni quando lei ne aveva 11. Nonostante questo orrore, però, ha detto che non ha mai pensato di abortire e adesso desidera soltanto poter incontrare il figlio dato in adozione al momento della nascita. Tressa era nata in una famiglia segnata dalla povertà e dagli abusi. Nonostante la madre fosse senza fissa dimora, il tribunale le aveva affidato lei e il fratello Jason dopo aver separato i genitori. A 8 anni di età Tressa fumava e beveva già alcolici e quando era ubriaca persone più grandi abusavano di lei. A 11 anni di età infine ad abusare di lei fu il fratello 16enne, lasciandola incinta. Non ho mai pensato un momento solo di abortire, racconta oggi. Il bambino venne dato in adozione e quando nel 2009 tramite la prova del dna fu possibile accertare che il fratello era il padre, venne condannato a quattro anni di carcere. Adesso, a 21 anni di età, ancora alcolizzata sta cercando di farsi disintossicare, Tressa ha scritto un libro in cui racconta questa sua storia, dedicandola alla figlia mai conosciuta ed esprimendo il desiderio di poterla incontrare.



© Riproduzione Riservata.