BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COPPIE GAY/ Svizzera, il sondaggio: i cattolici dicono sì ai matrimoni omosessuali

Pubblicazione:lunedì 25 maggio 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Un sondaggio, effettuato fra i cattolici svizzeri e reso noto dal sito americano LifeSite news e dunque non ufficiale, rivelerebbe che la maggioranza dei cattolici è favorevole alle unioni omosessuali anche all'interno della Chiesa. Tra le altre cose, sì anche alla comunione ai divorziati. Si tratta di un documento che raccoglie l'opinione dei cattolici svizzeri che verrà consegnato in Vaticano in preparazione del prossimo Sinodo sulla famiglia, come si fa in ogni altro paese del mondo su richiesta del Vaticano stesso. Nel documento, come si legge sul sito, solo una minoranza dei cattolici si dice disposta a seguire gli attuali insegnamenti della Chiesa e di aderirvi in modo rigoroso; si chiede la fine dell'esclusione dei divorziati dal sacramento della comunione: l'unione fra persone dello stesso sesso deve essere riconosciuta anche dalla Chiesa; la Santa Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria non rappresenta un forma ideale di famiglia e non rappresenta la forma ideale di famiglia secondo la Chiesa. Il risultato del sondaggio non troverebbe d'accordo i vescovi.



© Riproduzione Riservata.