BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MCDONALD'S/ Parigini in rivolta contro il fast food

E' guerra aperta tra i "bobo" francesi e McDonald's. Alcuni parigini hanno messo in piedi un'associazione di quartiere contro l'apertura di un nuovo megaristorante del colosso americano

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E' guerra aperta tra i "bobo" francesi e McDonald's. Nonostante proprio la Francia sia da anni il primo mercato europeo per il colosso statunitense del fast food, c'è chi tenta di opporsi all'apertura di un nuovo megaristorante in uno dei quartieri più antichi di Parigi, quello di Montorgeuil-Sentier. I "bobo", abbreviazione di "bourgeois-bohème", termine con il quale solitamente si indica il ceto borghese parigino, hanno messo in piedi un'associazione di quartiere (la "Pas de McDo géant dans le quartier Sentier-Montorgueil") che si oppone all'apertura di un nuovo locale del gruppo americano a due passi dal Rocher de la Cancale. "Sarebbe come costruire un'autostrada in mezzo alla macchia", dice qualcuno citato da Le Figaro, mentre l'associazione accusa McDonald's di "deturpare l’anima e l'identità del nostro quartiere".

© Riproduzione Riservata.