BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AMNESTY INTERNATIONAL/ Hamas ha ucciso e torturato palestinesi, l'accusa

Hamas è accusta di aver ucciso, torturato e fatto sparire i suoi stessi concittadini palestinesi. Lo dice Amnesty International che avrebbe documentato i fatti ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

Non è Israele questa volta ad accusare Hamas, ma l'associazione che da sempre si batte per i diritti umani da qualunque parte essi vengono violati. Amesty International ha infatti lanciato una inedita accusa ad Hamas accusando l'organizzazione militare palestinesi di crimini di guerra contro i propri cittadini, cioè palestinesi. Sequestri, omicidi, torture nei confronti di palestinesi sospettati di collaborazionismo con il nemico israeliano. La documentazione raccolta da Amnesty va sotto il nome di Strangolare colli, le violenze sarebbero state commesse durante l'ultima guerra israelo-palestiense, quella durata cinquanta giorni nel 2014. Hamas è accusata di aver "regolato i conti" con dissidenti e sospetti in modo brutale e omicida secondo i metodi tristemente noti applicati dai miliziani dell'Isis: persone inginocchiate per terra davanti a una moschea e giustiziati con un colpo alla nuca. Tra le vittime anche uomini di Fatah l'altra fazione palestinese nemica di Hamas o ex componenti dell'Anp.

© Riproduzione Riservata.