BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA/ Olanda: anziana uccisa su ordine del Tribunale, ma i medici erano contrari

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Una donna di 80 anni ha subito l'eutanasia dopo che i suoi familiari avevano ottenuto il nulla osta dal tribunale a cui si erano rivolti. I responsabili della clinica in cui era stata ricoverata fino al giorno prima, lo staff medico e anche il suo medico generico si erano dichiarati tutti contrari all'eutanasia, ma non è bastato. E' il primo caso del genere in Olanda, dove un tribunale ha sovvertito il parere medico che per la legge del paese è quello su cui si basa o meno un caso di eutanasia. Delle reali condizioni della donna si sa poco se non che era ricoverata in una clinica per malati di Alzheimer e demenza generica. La famiglia ha ottenuto il permesso all'eutanasia basandosi su presunte volontà della donna che invece, come sembra, era incapace di intendere e volere. In sostanza, la clinica e i medici della donna avevano sostenuto che la donna, proprio perché incapace di intendere e volere, non potesse esprimere la sua opinione in merito, ma il tribunale ha ordinato alla clinica che i familiari portassero via l'anziana. Il giorno dopo hanno applicato l'eutanasia nei suoi confronti. 



© Riproduzione Riservata.