BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATTACCO IN TEXAS/ Isis rivendica l'azione contro le vignette su Maometto

Pubblicazione:martedì 5 maggio 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Con un comunicato letto alla radio dell'Isis, al-Bayan, i miliziani islamici hanno rivendicato il fallito attacco di ieri alla mostra nel Texas di vignette su Maometto. In realtà si sapeva sin da subito che uno dei due assalitori era appartenente alle milizie di Isis, lo aveva scritto lui stesso sulla sua pagina facebook annunciando l'azione terroristica. Si tratta comunque del primo attentato sul suolo americano rivendicato dall'Isis, un segnale del tentativo di esportare fino in America la guerra islamica. Nel comunicato radio infatti si annunciano nuove e più grandi azioni terroristiche negli Usa: vedrete i soldati di Isis compiere azioni terribili, è stato detto. Uno dei due terroristi uccisi ieri, Elton Simpson, era sotto sorveglianza dell'Fbi dal 2006 e nel 2010 era stato condannato per aver mentito agli agenti dell'Fbi a proposito di un viaggio in Somalia dove voleva unirsi ai gruppi islamici. Venne condannato a tre anni con sentenza sospesa e seicento dollari di multa. 



© Riproduzione Riservata.