BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICERCA USA / Chi ha cambiato di più la storia? Gesù è solo terzo in classifica

Pubblicazione:mercoledì 6 maggio 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

Gesù è il terzo uomo più influente della storia. Lo dice una ricerca, chiamata Pantheon, fatta da studenti del Mit. Per influente non si intende buono o cattivo, ma colui che ha avuto maggiore effetto culturale sulla civiltà. Gli studenti hanno stilato una lista di 100 persone tra attori, scienziati, politici e statisti tutti comparabili tra gli anni 4.000 a.C. al 2010. Alcuni risultati sono sorprendenti. Nell’Antico Egitto, ad esempio, il personaggio più influente era Imhotep. In più i dati confermano che gli inventori e gli scrittori sono importanti tanto quanto i politici. Poi ci sono altre categorie, come attivisti, pirati, estremisti, geologi, astronauti, attori pornografici e pattinatori. Lo studio ha altresì ricercato di determinare il paese di origine delle persone più influenti. Da qui è emerso che al primo posto troviamo gli Stati Uniti, seguiti dal Regno Unito e dalla Francia. In più nella lista delle persone più influenti rientra la regina Cleopatra d’Egitto al campo “politico” tra le donne più influenti, aggiudicandosi il primo posto. Al primo posto troviamo Aristotele, al secondo Plato, al terzo Gesù, al quarto Socrate, al quinto Alessandro il grande, al sesto Leonardo Da Vinci, e scorrendo al 15 posto troviamo Adolf Hitler. Dando una sbirciata agli attori, invece, al primo posto troviamo Marilyn Monroe, al secondo Bruce Lee, al quinto Al Pacino. Tra i politici al primo posto c’è Giulio Cesare, mentre trai musicisti troviamo al primo posto Jimi Hendrix, al secondo Bob Marley e al terzo Bob Dylan. Tra gli scrittori, Dante Alighieri si aggiudica un terzo posto, preceduto da Omero e William Shakespeare. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.