BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CLANDESTINI/ Nascosti nel carrello dell'aereo dal Sud Africa a Londra, uno precipita su una casa

Pubblicazione:venerdì 19 giugno 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Tragedie dell'immigrazione che coinvolgono ormai tutti non solo l'Italia. Due clandestini si sono nascosti nel carrello di un volo intercontinentale partito da Johannesburg nel Sud Africa e diretto a Londra, un volo della durata di undici ore. Una volta che l'aereo è stato in procinto di atterrare all'aeroporto di Heathrow, per motivi ancora da chiarire uno dei due è caduto fuori andando a schiantarsi sul tetto di un negozio sottostante. L'altro invece è rimasto a bordo ed è stato soccorso una volta che il jet è atterrato, è ricoverato adesso in gravi condizioni. Non è la prima volta che dei clandestini si nascondono nel vano carrello di un aereo, uno di essi una volta fu trovato morto congelato, non si capisce al momento come i due siamo potuti sopravvivere a undici ore di volo in quella situazione. dove date le altitudini raggiunte dai jet manca anche l'ossigeno. Nel 2012 un giovane di 26 anni precipitò dal carrello di un volo proveniente dall'Angola ma secondo le autorità inglesi era già morto al momento in cui cadde.



© Riproduzione Riservata.