BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISOLA DI CANNA/ Primo furto in 50 anni, cittadini sotto shock: rubati biscotti e caramelle

Nell’unico negozietto aperto anche di notte della piccola isola di Canna, nelle Ebridi scozzesi, per la prima volta in 50 anni è stato commesso un furto. Sparite caramelle e biscotti

foto:Infophoto foto:Infophoto

Nell’unico negozietto aperto anche di notte della piccola isola di Canna, nelle Ebridi scozzesi, per la prima volta in 50 anni è stato commesso un furto. Sparite caramelle, tavolette di cioccolata, biscotti e sei cappellini di lana fatti a mano dalla proprietaria, Julie McCabe. Gli abitanti, che sono meno di 20, sono tutti sotto shock. Adesso la proprietaria sta pensando di installare una telecamera di sorveglianza o di chiudere il negozietto di notte, che prima del furto, rimaneva aperto, per permettere ai pescatori di utilizzare il collegamento wi-fi. L’esercizio commerciale era organizzato in maniera tale da permettere a chi volesse comprare qualcosa all’interno del negozio di notte di farlo con un vassoietto per lasciare i soldi e un quaderno per indicare il tipo d’acquisto. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.